Internet key, il Codacons presenta un esposto
di Lorenzo Gennari

Internet key, il Codacons presenta un esposto

venerdì 25 luglio 2008
Il Codacons chiede alle autorità competenti di accertare la fattispecie di pubblicità ingannevole relativamente ai messaggi con cui le società telefoniche reclamizzano "chiavette" usb per la connessione ad Internet mobile

Il Coordinamento delle associazioni per la tutela dei diritti dei consumatori (Codacons) ha presentato un esposto all'Antitrust e all'Autorità per le comunicazioni contro le pubblicità dei dispositivi usb per navigare in Internet commercializzate dalle società di telefonia mobile operanti in Italia.

Si tratta delle varie offerte di "Connect card", "Pc card", "Mobile Data Kit" e "Internet key" che sulla carta promettono la possibilità di collegarsi ad Internet dal proprio PC, in qualsiasi momento e in qualunque posto, a velocità di connessione elevatissima.

Questi dispositivi, venduti nella maggior parte dei casi in abbinamento ai contratti dati o alle sim card predisposte per il traffico Internet, permettono in linea teorica di raggiungere velocità di download fino a 7,2 Mbps e fino a 2 Mbps in upload.

L'effettiva velocità però è spesso molto inferiore a quella dichiarata e le segnalazioni pervenute al Codacons parlano di problemi di accesso alla rete e linea che cade in continuazione. Lamentele tra l'altro riscontrabili in qualsiasi forum dedicato alla telefonia mobile.

L'associazione ha chiesto così ad Agcom e Antitrust di accertare la fattispecie di pubblicità ingannevole relativamente ai messaggi con cui le società telefoniche reclamizzano tali chiavette, e di adottare – qualora si rendano necessari - provvedimenti cautelari urgenti, come il blocco della vendita e la pubblicità di tali strumenti.

Nessuna delle quattro compagnie Italiane (Tim, H3G, Vodafone e Wind) ad oggi raggiunge una copertura che va oltre l'80% del territorio per la tecnologia HSDPA, quella che consente appunto le velocità da 1,8 a 7,2 Mbps per il traffico dati. Questo potrebbe essere uno dei principali motivi dei disservizi riscontrati dagli utenti.

Inoltre, la cosidetta "mobilità" della conettività Internet vale solo nel caso in cui non si superino determinate velocità (in treno o in auto non è garantita la stabilità del collegamento), in più la presenza di ostacoli come muri o peggio ancora di gabbie per la schermatura degli edifici, potrebbe degradare la qualità del segnale.

Insomma, la situazione andrebbe analizzata caso per caso, ma intanto il Codacons chiede maggiore trasparenza.

Se vuoi aggiornamenti su Internet key, il Codacons presenta un esposto inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


la pubblicità di queste chiavette mostra sempre il loro uso all'esterno, ma è possibile utilizzarle anche all'interno di una abitazione ? il segnale arriva ugualmente oppure è indispensabile essere all'apert ?
grazie per informazioni in merito e saluti
giorgio
scritto da giorgio - martedì 2 settembre 2008 alle ore 12.04
Certo, è possibile utilizzare le internet key, come le connect card all'interno di un'abitazione. Funzionano benissimo (sempre senza mai raggiungere le velocità di picco che vengono pubblicizzate) a patto che nella propria abitazione non si abbiano muri troppo spessi o schermature particolari (gabbie di Faraday o altri trasmettitori che possano creare interferenze).
scritto da Lorenzo - venerdì 5 settembre 2008 alle ore 18.28
Il mio internet box vodafone è andato a 4Mega per i primi 2 mesi poi sono stato ridotto a 280kbps, tanto ho firmato per 2 anni (pensano loro) e non è un problema di linea perchè se cambio Sim e ne metto una della stessa compagnia però senza abbonamento va nuovamente a 4Mega nello stesso modem sullo stesso computer sempre a casa mia.
scritto da Riccardo - venerdì 19 settembre 2008 alle ore 9.07
sto valutando se acquistare una di queste chiavetti per collegarmi quando non sono in studio. ci sono novità sull'argomento? non si può immaginare la facoltà di recedere prima dei 24 mesi? sarebbe il modo più semplice di vedere se funziona senza vincolarsi così a lungo.
scritto da luisa - mercoledì 3 dicembre 2008 alle ore 11.39
Il mio vodafone e270 è andato bene per alcuni mesi... poi da agosto in poi sta andando al massimo a 250kbps, innumerevoli chiamate al servizio clienti, ma mai nessuna risoluzione, ma è mai possibile che nessuno intervenga per queste truffe?????
scritto da giando - mercoledì 7 gennaio 2009 alle ore 9.11
La mia internet kei della tim dopo il primo mese di utilizzo si è rivelata una fregatura.. si connette e si disconnette automaticamente, il che, oltre a impedirmi l'utilizzo di internet diventa una ulteriore fregatura perchè la tariffazione va a scatti di 15 minuti anticipati.... significa che sto pagando 15 minuti di collegamento che in realtà non utilizzo!!!!
scritto da stefania - mercoledì 11 febbraio 2009 alle ore 17.01
il limite di 250kbps è un limite imposto dalla vodafone!!! in pratica se superi un certo quantitativo di giga scaricati al mese, ti limitano la banda per un tempo imprecisato ... La vodafone lo fa appoggiandosi ad una nota presente sul contratto generale di abbonamento e su una nota sul sito nella sezione dedicata all'internet key. maggiori info: http://lab.vodafone.it/forum/forums/show/13.page
scritto da Paolo - mercoledì 25 febbraio 2009 alle ore 9.13
Ciao a tutti, valutando la mia personale esperienza con Internet Key e leggendo su altri forum di decine di utenti che hanno avuto analoghi problemi, Vi consiglio di non sottoscrivere alcun abbonamento vincolante per 24 mesi con pagamento di penale per recesso anticipato con VODAFONE. Tale avvertimento è doveroso da parte mia, in quanto il suddetto gestore, in fase di stipula di contratto, non avverte mai il cliente che oltre ad avere un limite di tempo (10 ore al giorno, 100 ore al mese ecc.), ha anche un limite (non bene quantificato) di traffico dati. Infatti se l'utente, sfruttando per intero il proprio abbonamento sta collegato ad esempio 10 ore al giorno effettuando un traffico notevole (ma non quantificato) di scambio dati, viene immediatamente bloccato da Vodafone con l'applicazione di un protocollo di restrizione della banda fino ad un massimo di 30 kb/s denominato "network cap". La cosa grave è che la vodafone non ti avverte del blocco che ti impone, ne del motivo, ne quanto dura. Io ad esempio sono bloccato a 30 kb/s dal 15 dicembre 2008. Pertanto vi do un consiglio, NON FATE ABBONAMENTI VINCOLANTI, piuttosto usate sim ricaricabili. Spero di esservi stato d'aiuto.
scritto da Gaspare - venerdì 6 marzo 2009 alle ore 13.13
Ciao a tutti,

Grazie a Paolo e Gaspare per aver spiegato il tutto.
Adesso è chiaro cosa succede: è la vodafone a bloccare la banda.
Ma io mi chiedo una cosa: ma è legale? Sicuramente in qualche minuscola clausola ci sarà scritto qualcosa, ma è certo che nessuno ci ha mai avvertito.

Secondo me ci dovremmo coalizzare e intentare una causa civile comune.
E non mi basta un risarcimento, ci devono fare navigare senza limiti di banda come da publicità.
E io che sono impazzito per due settimane a cercare di capire perchè la mia Internet Key dai 500-1500 kbit/sec è passata a 50-200 kbit/sec.


scritto da Giulio - lunedì 9 marzo 2009 alle ore 8.59
mi associo alle lamentele in merito alla chiavetta della vodafone..è una vergogna..sto pagando trenta euro al mese per un servizio a dirpoco pietoso..voglio assolutamente recedere da questa compagnia dalle false promesse..credo ke la vodafone perda parecchi clienti in questo periodo..non dovrebbero forse rivalutare il caso chiavette huawei..a partire dalle pubblicità ke promettono una cosa per poi dare molto meno..ora cerco solo un modo per recedere senza dover pagare i famosi 200euro..penso di aver buttato via fin troppi soldi...vergogna!!!!
scritto da alberto - giovedì 2 aprile 2009 alle ore 14.38
Sono d'accordo con voi che possiamo palare di truffa. Mi era stata promessa una connessione adsl tramite la station ma poi ho scoperto che non sono in grado di darmela. e la mia zona non è coperta nemmeno da 2G. oltre ad avere una connessione lentissima non funziona più il fisso (mi avevano fato fare la portabilità da telecom) da casa posso chiamare me se qualcuno prova a chiamarmi risponde la segreteria vodafone, e dice che non posso rispondere e invita a lasciare un messaggio che non potrò ascoltare!!! ciliegina sulla torta!! avrei dovuto pagare 29€ mese e pur non essendo stata mai collegata più di 10 h gg la bolletta è salita a 193€, segnalato l'errore e ottenuta (a parole) ragione la bolletta successiva riporta 195€.. sono passati 6 mesi e ore e ore al tel con il 190 ma come se nulla fosse ...
scritto da serafini silvia - mercoledì 8 aprile 2009 alle ore 12.38
anch'io sono incappato in questa bella fragatura di vodafone, per mesi devo dire il vero sono stato molto contento e soddisfatto del servizio pur con tutte le limitazioni dello scatto prepagato , da qualche settimana buio pesto,max 30.0Kbs sto tempestando di chiamate e di @mail per disdire,in+ sto passando tutti i cell di famiglia ad un altro gestore.
scritto da emilio - martedì 26 maggio 2009 alle ore 12.52
Anche a me lo stesso problema la internet key di vodafone è andata bene i primi due mesi, ora invece dopo 3 secondi rimanne connesso ma non scarica un bel niente, che fregatura le solite cose all'italiana
scritto da Gaetano - lunedì 6 luglio 2009 alle ore 9.36
PROBLEMI DI CONNESSIONE CON LE CHIAVETTE INTERNET?
CIAO.. HO SCOPERTO DA POCO CHE UN'AZIENDA DI MILANO HA ATTUATO UN SISTEMA CAPACE DI FAR ACCEDERE ALLA RETE QUALUNQUE CHIAVETTA INTERNET DI QUALUNQUE OPERATORE OVUNQUE VI TROVIATE (MARE, MONTAGNA, BARCA, ECC.)
SI TRATTA DI UNA PICCOLA ANTENNINA CHE SI COLLEGA DIRETTAMENTE ALLA CHIAVETTA.. PER AVERE INTERNET OVUNQUE!!
SE VI INTERESSA IO HO TROVATO TUTTE LE INFORMAZIONI AL RIGUARDO SUL SITO WWW.PROTEL.IT alla sezione ""CHIAVETTE INTERNET""
se vi può interessare A ME HA RISOLTO TUTTI I PROBLEMI DI COLLEGAMENTO CHE AVEVO.. SPETTACOLO!!!

scritto da Dado10 - mercoledì 15 luglio 2009 alle ore 14.07
Ciao ragazzi, date retta a me se volete uscirne definitivamente senza pagare penali, a causa della lentezza di connessione della vostra chiavetta, venitemi a trovare qui e leggete i commenti degli utenti che ne sono usciti:
http://www.facebook.com/group.php?gid=137487185009
Ciao a tutti!!!!
scritto da Gaspare - martedì 24 novembre 2009 alle ore 18.48
Ciao ragazzi, date retta a me se volete uscirne definitivamente senza pagare penali, a causa della lentezza di connessione della vostra chiavetta, venitemi a trovare qui e leggete i commenti degli utenti che ne sono usciti:
http://www.facebook.com/group.php?gid=137487185009
Ciao a tutti!!!!
scritto da Gaspare - martedì 24 novembre 2009 alle ore 18.48
ho una internet key della wind e vorrei sapere CON CHE COSA PUO FARE INTERFERENZA...GRAZIE IN ANTICIPO...LA MIA MAIL è x_x_94@live.it
scritto da CLAUDIO PDN - giovedì 17 dicembre 2009 alle ore 14.07
Oltre all'evidente inefficienza delle internet key (io ho una vodafone)proprio nelle situazioni dove servono (fuori città) ho scoperto, senza che nessuno dei fornitori me l'abbia detto o scritto con chiarezza, che la connessione è a scatti di 15 minuti (!!!). Anche se ti connetti per 10 secondi. Mi sembra un tipico caso di disonestà post moderna. Recederò quanto prima, ma spero si possa bloccare la rapina.
scritto da roberto t - martedì 24 agosto 2010 alle ore 10.07

Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: