Selfie vietati nelle strutture sanitarie
di Teresa Barone

Selfie vietati nelle strutture sanitarie

mercoledì 19 aprile 2017
Stop ai selfie in corsia o in sala operatoria: dal Ministero un monito verso i professionisti della Sanità.

Il Ministero della Salute si scaglia contro la pratica di scattare "selfie" e fotografie sul posto di lavoro, prevalentemente in corsia o in sala operatoria, portata avanti da alcuni professionisti sanitari, medici e infermieri.

=> Garante Privacy: proteggere i dati online sulla salute dei cittadini

Un'abitudine condannata e potenzialmente lesiva della privacy dei pazienti, come segnala la "Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Ssn" del Ministero della Salute attraverso una nota ufficiale inviata alla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei medici) e alle Federazioni dei collegi Ipasvi (infermieri), Ostetriche e Tsrm (Tecnici sanitari di radiologia medica).

Il Ministero invita quindi a ponderare ogni decisione di pubblicare e diffondere qualsiasi immagine che possa compromettere il rapporto di fiducia tra pazienti e sistema sanitario, chiedendo la collaborazione delle Federazioni e dei collegi per vigilare sull'operato degli iscritti, promuovendo il rispetto dell'etica professionale e dello stesso Codice deontologico.

Fonte immagine: Shutterstock

Se vuoi aggiornamenti su Selfie vietati nelle strutture sanitarie inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


Certo, serviva un intervento del Ministero della Salute. Il prossimo sarà l'intervento della Pubblica Istruzione per i selfie delle maestre con gli alunni messi sui social (magari i genitori non postano per discrezione le foto dei propri figli)
scritto da giuseppe970 - lunedì 24 aprile 2017 alle ore 7.42

Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: