I social network per l'informazione scientifica
di Giulia Gatti

I social network per l'informazione scientifica

giovedì 23 ottobre 2008
Nel futuro dell'informazione scientifica avranno un ruolo di primo piano i siti di social network come Facebook, dove i medici potranno incontrarsi virtualmente e scambiarsi documenti e informazioni sempre aggiornate

Il futuro dell'informazione scientifica potrebbe passare presto attraverso il Web, e più precisamente nell'ambito della vasta rete dei siti sulla socialità, i cosiddetti social network, dei quali sono ad esempio protagonisti indiscussi MySpace.com e Facebook.com.

È quello che si augura Massimo Vergnano, managing partner di Multimedia systems, intervenuto ieri a Milano a un convegno dedicato al tema dell'informazione scientifica.

Secondo Vergnano, in futuro lo scenario della comunicazione tra aziende, medici e pazienti si avvia verso una rivoluzione: sempre meno informazione scientifica tradizionale, fondata sul porta a porta degli informatori scientifici del farmaco, che sono attualmente colpiti da consistenti tagli di organico, a vantaggio di nuove forme di comunicazione, come i social network appunto.

I siti di social network in stile Facebook, dove basta registrare il proprio spazio personale per entrare in contatto con milioni di utenti in tutto il mondo, potrebbero diventare veri e propri luoghi virtuali dove i medici possono comunicare facilmente, scambiandosi documenti e ogni tipo di informazione utile.

All'interno di un qualsiasi sito di social network sono sempre attivi i dibattiti e gli scambi d'opinione, che avvengono con l'avvio di discussioni centrate su argomenti specifici: e in questo caso particolare, i medici potrebbero aprire discussioni sulle novità della farmaceutica, sulle qualità e gli effetti collaterali dei farmaci che gestiscono e che vengono quindi somministrati ai pazienti, in un continuo e proficuo scambio di informazioni aggiornate in tempo reale.

Massimo Vergnano è sicuro che «Non si tratta di una visione surreale, anzi negli Stati Uniti i Facebook scientifici sono già una realtà e si mormora che presto sbarcheranno anche in Italia. Qualche azienda farmaceutica ci sta facendo un pensierino».

Se vuoi aggiornamenti su I social network per l'informazione scientifica inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


qualche suggerimento di sito??
scritto da Michele - lunedì 27 ottobre 2008 alle ore 9.03
Carissimo Massimo,
in realtà in Italia abbiamo un portale verticale: http://www.medicitalia.it che si distingue notevolmente nella qualità e non solo rispetto ai numerosi scial network di oltre oceano, se io fossi un medico certo non scriverei su facebook, ma cercherei un luogo meno affollato, ma di qualità. Comunque medicitalia.it ha pubblicato i suoi numeri che da inesperto penso non siano male: oltre 5.000.000 di pagine viste mensilmente e circa 100.000 visitatori mensili.... non male. Personalmente ho avuto molto aiuto da questo sito, è per questo motivo che ho ritenuto opportuno manifestare la mia gratitudine in questo modo.
Grazie
Paolo
scritto da Paolo - lunedì 10 novembre 2008 alle ore 9.15
Beh! quello che mi sembra strano è che non facciamo altro che osannare dei siti stranieri quando in italia abbiamo un sito straordinario che vi consiglio di visitare e soprattutto utilizzare, comunque mi augura che non ne abbiate bisogno: http://www.medicitalia.it.
scritto da paolo - venerdì 5 dicembre 2008 alle ore 9.19
Poichè sono uno dei tremila medici consulenti
di www.medicitalia.it non posso esimermi dal ringraziare Massimo e Paolo per gli apprezzamenti al sito, che rappresenta ormai sulla rete un punto di riferimento importante per molti utenti italiani.Intervengo solo per precisare che a Medicitalia accedono ogni giorno, e non mensilmente, 100.000 visitatori.
Comunque grazie di cuore per gli apprezzamenti.
Salvo Catania
scritto da Salvo Catania - lunedì 26 gennaio 2009 alle ore 9.03
Replico perchè mi sono reso conto di non avere ringraziato proprio Michele che citava i numeri di Medicitalia che sono nei dettagli :

-100.000 visite al giorno
-5.000.000 di pagine viste al mese
-100.000 utenti iscritti
-3.000 medici consulenti
-300 consulti al giorno multidisciplinari
scritto da Salvo Catania - lunedì 26 gennaio 2009 alle ore 22.52
Alla fine ho ringraziato tutti anche se apprezzamenti e numeri erano di Paolo.
scritto da Salvo Catania - martedì 27 gennaio 2009 alle ore 0.17
Non solo i medici del sito medicitalia si passano le informazioni scientifiche attraverso un forumma sono collegati tra loro attraverso un circuito di siti personali.

1) www.senosalvo.com
2) www.sportmedicina.com
3) www.michelemilano.altervista.org
4) www.ciaolapo.it
5) www.francescoruggiero.it
6) www.psico-terapia.it
7) www.luciopiscitelli.beepworld.it
8) www.ildermatologorisponde.it
9) www.dottormartone.com
10) dermobenini.myblog.it
11) www.ipertermiaroma.it
12) www.giuseppesantonocito.it
13) xoomer.alice.it/anfavara
14) www.dr-francescopesce.eu
15) www.cristinapassadore.it
16) www.luigimarino.com
17) www.idosarracco.it
18) www.interventionalradiology.it
19) www.drgiovannipiazza.blogspot.com
20) www.endocrinologodimartino.com
21) www.cesidea.it
22) www.claudiobernardi.it
23) www.dottoressapozzuoli.com
24) www.verna.blog.tiscali.it
25) www.andrologiamedica.com
26) www.gcaratozzolo.it.gg
27) www.giambersio.it
28) www.accair.com
29) www.psicologo-milano.it
30) xoomer.alice.it/luciopiscitelli
31) giuseppebenedetto.netfirms.com
32) dermovenereologiaonline.beepworld.it
33) www.muti-chirurgiaplastica.it
34) carusoalessandro.altervista.org
35) www.psicovita.it
36) www.caricoimmediato.com
37) www.dentista.cn.it
38) www.ambrogiocarpentieri.it
39) www.oculisticapascotto.com
40) www.omeosan.it
41) www.bellezzasenzatempo.it
42) www.latuapelle.org
43) www.davideventre.it
44) www.massimovergine.it
45) fnardacchione.it.gg
46) www.questionidicuore.com
47) www.friede.it
48) www.omeopatiapertutti.org
49) www.vascolaresacco.it
50) www.dermoonline.jimdo.com
51) www.maurolombardo.it
52) www.gcaratozzolo.it.gg
53) www.studiomartiadis.it
54) www.stefanospina.com
55) http://lucaborelli.medicitalia.it
56) http://luigimarino.medicitalia.it
57) http://diegomicochero.medicitalia.it
58) http://moschinialberto.medicitalia.it
59) http://giovannimigliaccio.medicitalia.it
60) http://danielbulla.medicitalia.it
61) http://luigilaino.medicitalia.it
62) http://dtonlorenzi.medicitalia.it
63) http://abaraldi.medicitalia.it
64) http://franco.perona.medicitalia.it
65) http://salvocatania.medicitalia.it
66) www.andrologiaclinica.it
67) http://blasinicola.medicitalia.it
68) http://mmoretti.medicitalia.it
69) http://alessandrobenini.medicitalia.it
70) www.prevenzioneprostata.com
71) www.prevenzioneandrologica.com
72) www.prostatite.net
73) http://f.nardacchione.medicitalia.it
74) www.chirurgiaplastica.mi.it
75) www.marcolongofabrizio.it
76) http://u.donati.medicitalia.it
77) http://a.ferraloro.medicitalia.it
78) http://claudiobernardi.medicitalia.it
79) http://giovanni.salamina.medicitalia.it
80) http://filippo.alongi.medicitalia.it
81) www.senologia.eu
82) www.massimovergine.it
83) www.sos-articolazioni.it
84) http://alessandro.scuotto.medicitalia.it
85) www.andrologia.lazio.it
86) www.erezione.org
87) www.vasectomia.org
88) http://francescosaverioruggiero.medicitalia.it
89) http://a.vita.medicitalia.it
90) http://stefano.spina.medicitalia.it


scritto da Salvo Catania - martedì 27 gennaio 2009 alle ore 8.36
Anche io faccio parte dell'utilissimo medicitalia da molti anni e devo dire che è unico per correttezza di informazione e livello culturale dei medici. Inoltre fatemi gli auguri domani parte INderma, il professional network per medici, iscrivetevi!!!! www.inderma.org
scritto da Giovanni Menchini - lunedì 18 aprile 2011 alle ore 10.44

Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: