Speciale Università al governo
di Barbara Weisz

Speciale Università al governo

venerdì 23 dicembre 2011
Un approfondimento di PubblicaAmministrazione sulle università in cui insegnano, o sono rettori, ministri del governo Monti: Università Bocconi, Università Cattolica, Politecnico di Torino, Università Roma Tre, Luiss di Roma, Università di Torino.

Paola Severino, Elsa Fornero, Renato Balduzzi, Lorenzo Ornaghi, Francesco Profumo, Andrea Riccardi, Piero Giarda. Che cos'hanno in comunue queste persone, oltre al fatto che sono tutti ministri del governo presieduto da Mario Monti? Ebbene, sono tutti professori, o in alcuni casi addirittura rettori, universitari. Non a caso, spesso e volentieri sugli organi di stampa l'attuale esecutivo vieve chiamato Governo dei professori. In effetti, una buona metà degli esponenti dell'esecutivo fa parte della categoria dei docenti universitari (fra l'altro, anche fra i sottosegretari non mancano gli insegnanti), a cui peraltro non è estraneo lo stesso premier, che è il presidente della Bocconi. Anzi, era il presidente, perchè si è sospeso per tutta la durata dell'incarico di Governo. E proprio dall'ateneo economico di Milano è partito un viaggio di PubblicaAmministrazione.net fra quelle che abbiamo defiito "università al governo", ovvero gli atenei a cui appartengono i diversi esponenti dell'esecutivo. Fra i quali, ci sono ben due rettori: Lorenzo Ornaghi, ministro della Cultura, è il rettore della Cattolica di Milano e Francescoprofumo, ministro della Pubblica Istruzione, del Politecnico di Torino. Ma vediamo uno per uno gli approfondimenti di questo "speciale università al governo" (per leggerli, basta cliccare sopra i relativi titoli):

  • L'università Bocconi, empowering talent: inizia con la Bocconi un viaggio di pubblicaamministrazione.net nelle università italiane di cui fanno parte, come rettori, presidenti, docenti, i membri del nuovo governo, ad alta densità di accademici.
  • Università Cattolica, nel cuore della realtà: è il motto dell'ateneo milanese fondato da padre Gemelli del cui corpo docente fanno parte ben tre ministri del Governo fra cui il rettore Lorenzo Ornaghi. Prosegue il viaggio di Pubblicaamministrazione.net nelle "università al governo".
  • Il Politecnico di Torino, gestire la complessità: è il motivo ispiratore dell'ateneo il cui rettore, Francesco Profumo, è diventato ministro dell'Università. Continua il viaggio di Pubblicaamministrazione.net nelle "università al governo".
  • Università Roma Tre, al servizio del territorio: Continua con la più giovane università romana, Roma Tre, dove insegna Andrea Riccardi, ministro della Cooperazione Internazionale e l'Integrazione, il viaggio di Pubblicaamministrazione.net fra le università al governo.
  • Luiss, l'università degli imprenditori: prosegue con l'ateneo romano intitolato a Guido Carli, nel quale insegnano ben tre esponenti del governo Monti, il viaggio di Pubblicaamministrazione.net nelle "università al governo".
  • Università di Torino, 600 anni di cultura: Dopo il Politecnico di Torino, un altro ateneo piemontese è rappresentato nel Governo Monti: l'Università di Torino, dove insegna Elsa Fornero, ministro del Welfare. Prosegue il viaggio di Pubblicaamministrazione.net nelle "università al governo".
  • Se vuoi aggiornamenti su Speciale Università al governo inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:



nessun commento da visualizzare..


Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: