PA: assunzione precari da almeno 3 anni
di Teresa Barone

PA: assunzione precari da almeno 3 anni

giovedì 16 febbraio 2017
Assunzioni stabili per i precari della Pubblica Amministrazione con almeno 3 anni di servizio.

La bozza del nuovo Testo Unico per il pubblico impiego prevede un piano di assunzioni straordinario destinato ai lavoratori della Pubblica Amministrazione, in particolare a coloro che hanno superato il concorso e che sono precari da almeno un triennio.

=> PA: telelavoro e servizi family friendly

Arriva quindi un'anticipazione sul testo che riguarda proprio gli anni di precariato necessari per essere compresi in queste nuove direttive, volte a favorire assunzioni a tempo indeterminato nel triennio 2018-2020.

Destinatari del piano di assunzioni stabili sono quindi i membri del personale non dirigenziale già selezionati con procedure concorsuali, che abbiano maturato almeno 3 anni di servizio anche non continuativi.

I nuovi contenuti del Testo Unico approderanno in Consiglio dei Ministri il 17 febbraio: all'ordine del giorno anche la nuova normativa sui licenziamenti e alcune novità che riguardano la concessione di flessibilità, telelavoro e altri servizi di conciliazione lavoro-famiglia ai dipendenti pubblici.

Fonte immagine: Shutterstock

Se vuoi aggiornamenti su PA: assunzione precari da almeno 3 anni inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:



nessun commento da visualizzare..


Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: