Rinnovo contratto statali: fondi sbloccati
di Teresa Barone

Rinnovo contratto statali: fondi sbloccati

venerdì 10 marzo 2017
Sbloccati i fondi per il rinnovo del contratto dei lavoratori statali.

Il decreto previsto dalla Legge di Bilancio che stanzia i fondi per il rinnovo dei contratti degli statali è stato siglato dai Ministri Madia e Padoan, così come dal premier Gentiloni: un'opportunità che attende la decisione della Corte dei Conti e che consentirà di sbloccare risorse anche per garantire un aumento di 85euro mensili.

=> PA: assunzione precari da almeno tre anni

«I fondi per il rinnovo e per garantire gli 85 euro mensili in più ci sono - ha affermato il Ministro Madia -. Parliamo dei 300 milioni di euro stanziati per il 2016 e 900 milioni per il 2017 e 1,2 miliardi che saranno approvati nella prossima legge di bilancio per il 2018.»

=> PA: telelavoro e servizi family friendly

Il Ministro della Funzione Pubblica ha inoltre ribadito che sarà presto inviata una direttiva all'Aran per riavviare la contrattazione, sottolineando come ai 300 milioni di euro stanziati per il 2016, ai 900 milioni per il 2017 e al 1,2 miliardi da erogare entro il 2018 si aggiungeranno ulteriori fondi attraverso le future manovre finanziarie.

Fonte immagine: Shutterstock

Se vuoi aggiornamenti su Rinnovo contratto statali: fondi sbloccati inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:



nessun commento da visualizzare..


Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: