PA: furbetti del weekend nel mirino
di Teresa Barone

PA: furbetti del weekend nel mirino

lunedì 4 dicembre 2017
Sanzioni aspre e licenziamento senza preavviso nella bozza del nuovo contratto per gli statali.

La riforma del pubblico impiego voluta dalla Ministra Marianna Madia aveva già tracciato le linee generali, ma il nuovo contratto degli statali al momento in bozza sembra confermare la linea dura contro i cosiddetti "furbetti del weekend", dipendenti pubblici che non si recano sul posto di lavoro il lunedì, anche senza motivazioni reali, in modo da prolungare il fine settimana.

=> Riforma PA: tutte le novità

Secondo quanto riferito dall'Ansa, infatti, la bozza prevede sanzioni molto aspre che possono arrivare fino al licenziamento: più nel dettaglio, potrebbe essere introdotto l'obbligo di sospensione non retribuita da 11 giorni a 6 mesi in caso di due assenze non giustificate dal servizio in continuità con una giornata festiva o di riposo settimanale.

Questa sanzione scatterebbe anche per le assenze collettive ingiustificate in concomitanza con periodi particolari durante i quali si dovrebbe invece garantire un servizio regolare.

Per quanto riguarda il licenziamento, invece, sarebbe una misura estrema per punire i lavoratori recidivi, i quali verrebbero licenziati senza preavviso.

Fonte immagine: Shutterstock

Se vuoi aggiornamenti su PA: furbetti del weekend nel mirino inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


lodevoli,,come fpa vercelli,,onorevole x referendum,,popolari etc,,,inchieste,,ok,,camera dep,,exstraparlamentare,,pure in ue,,noto,,che inutile fare questi giochetti di society,,se ormai,,mi scrivono,il,,papa de roma il,quirinale,,ogutierrez onu,,pure che la corruzione e ormai una piaga della fpa o,min pubb amministrazione,,che renzi invece di scoragiare ,x governare incoraggia e foraggia idemi dem,,,ok,,pd,,n1 vercelli colluded,,o corrotta pd n1,,,,io dico,,i prefetti 50,,sindaci vogliono abolizione ovvio,,non controllanoniente più.,,ma in piemonte chiudono,,le fabriche operai in strada e utg non li assiste ok,,ergo,,,ogni fabrica chiusa un prefettooprefettura utg via a casa idem,,ex province e poi,,questure solo,in grandi city,,metropolitane ok,,,ecco se il,compartofpa capisce che essere in strada senza lavorone tfr,,etc e disoccupati e triste allora qualcosa smuoviamo,x anac e oggi lex antimafia ilresto se sarà,,viceministro italiani nelmondo circ esterook,x affari regionalietc,,grazie di opportunity transparency internazionale oolaf ue ok,ma eurojust ue ci kazzia,,,ok,
scritto da matteo - lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 10.32
Per sistemare i furbetti del cartellino, per ridare etica e dignità a lavoratori virtuosi basta prevedere il rivelatore biometrico di impronte digitali, che orami si trova anche sui un cellulare
scritto da ulmike - mercoledì 13 dicembre 2017 alle ore 14.09

Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: