Tutto sul "pacchetto Nicolais"
di Stefano Giovinazzo

Tutto sul "pacchetto Nicolais"

martedì 22 gennaio 2008
Esame del provvedimento che conferisce efficienza alle amministrazioni pubbliche e riduce gli oneri burocratici per i cittadini e le imprese, punendo i comportamenti inefficienti

Il disegno di legge approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 Ottobre 2007 su proposta di Luigi Nicolais, Ministro pr le Riforme e Innovazione nella Pubblica Amministrazione, recante "Misure per la modernizzazione e la semplificazione della amministrazioni pubbliche" è un provvedimento che contiene interventi precisi per ridurre e dare certezza sui tempi di svolgimento dell'azione amministrativa, contando su una sostanziale diminuzione del peso della burocrazia sia sui cittadini che sulle imprese.

Sanzioni per l'inefficienza

Le multe per la PA. La novità più interessante del ddl è rappresentata dalla sanzione comminabile all'ente amministrativo che risulti inadempiente nello svolgimento delle pratiche dei cittadini e delle imprese, che potranno in questo modo ottenere la somma proveniente dalla multa inflitta. L'art. 1. specifica che: «le pubbliche amministrazioni sono tenute al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, indipendentemente dalla spettanza del beneficio derivante dal provvedimento richiesto» con una «somma di denaro in misura fissa ed eventualmente progressiva, nei casi di inosservanza dei termini di conclusione dei procedimenti amministrativi».

Per quanto riguarda invece i gestori pubblici e privati di servizi di pubblicità utilità, in caso di mancato rispetto di standard di qualità e quantità dovranno versare un indennizzo che potrà anche essere detratto dalla bolletta dell'utente. Novità sostanziali per la trasparenza amministrativa: per tutelare i diritti degli utenti, vengono estesi anche ai servizi pubblici i principi fondamentali della legge n. 241 del 7 agosto 1990. Con questa modifica l'utente avrà il diritto di sapere chi è il responsabile della pratica che lo riguarda.

Pagine: 1 | 2 | 3

Se vuoi aggiornamenti su Tutto sul "pacchetto Nicolais" inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


Se ho ben capito la novità più interessante del ddl è costituita dalle multe alle PA inadempienti...Bene! traducendo dovrebbe essere...il cittadino paga per un servizio, la PA è inadempiente e il cittadino ripaga l'inadempienza della PA.
Forse non è chiaro che se la PA è inadempiente la colpa non è del cittadino ma di chi amministra la PA e quindi se sei incapace puoi benissimo fare un altro mestire in cui ti riesce meglio.
L'inefficienza ha un solo responsabile, l'organizzazione. Le multe sono solo uno specchietto per le allodole.
Ancora un'altro bell'esempio di governo italiano.

Saluti
Domenico
scritto da Domenico - martedì 22 gennaio 2008 alle ore 10.36

Inserisci il tuo commento

Nome (obbligatorio):
Email (obbligatorio):
Sito:
 
Vuoi salvare questi dati?
Commento:
Codice di controllo: